Accedi

La Yolo economy: come sta cambiando il mondo del lavoro e quali saranno le conseguenze

Se hai deciso di aprire questo articolo, significa che anche tu fai parte di quel gruppo di curiosi che vorrebbe saperne di più sulla Yolo economy, giusto?

Sono in tanti, infatti, a essersi stancati della solita routine lavorativa e a voler optare per una carriera più flessibile e libera.

Sì, ma come fare?

In questo articolo vedremo in cosa consiste questo nuovo trend e come approcciarsi a una cultura del lavoro in continua evoluzione.

Yolo economy: il trend che sta cambiando la cultura del lavoro

'no risk no story', concetto legato alla Yolo economy

La Yolo economy (spiegata in modo facile)

Yolo è un acronimo inglese che sta per ‘You only live once‘: tradotto, significa che si vive una volta sola.

Ma se in origine aveva un significato simile a quello del carpe diem, oggi il termine sta assumendo una nuova sfaccettatura.

La Yolo economy, infatti, può essere definita come un cambiamento della cultura del lavoro che i giovani professionisti stanno vivendo. In che modo? Abbandonando i lavori stabili e rivolgendosi a nuove opzioni di carriera.

In altre parole, Yolo economy significa maggiore flessibilità per i lavoratori, soprattutto in termini di gestione del tempo e degli orari.

Il motivo principale è che molti dipendenti ritengono che le loro vecchie carriere non siano più soddisfacenti: non è strano che tanti giovani abbiano smesso di accontentarsi di lavorare sei giorni su sette dalle 9:00 alle 17:00.

Perché? Perché desiderano qualcosa di più gratificante.

Ma attenzione: flessibilità non significa solo iniziare il lavoro un’ora più tardi o prendersi il giovedì libero: significa essere presenti nei momenti della vita per cui prima non si era mai disponibili.

Cioè?

Sono numerosi i lavoratori che rimpiangono di essere stati assenti per le recite dei bambini, di essersi persi quella gita divertente con gli amici o qualsiasi altro momento a causa del loro vecchio lavoro.

E, purtroppo o per fortuna, il Covid-19 è stato un campanello d’allarme: nonostante tutte le conseguenze drammatiche che ha portato, ha anche permesso di lavorare da casa ed evitare il tragitto mattutino o di trascorrere più tempo con la famiglia.

Questo è di fatto uno dei motivi principali del fenomeno conosciuto come Great Resignation: adesso i lavoratori stanno rivalutando il tempo che hanno dedicato alle aziende, le stesse che a volte non erano disposte a scendere a compromessi e, in qualche misura, a ‘ricambiare il favore’.

Ora c’è la volontà di lavorare per sé stessi, o almeno di trovare accordi più equi.

Leggi anche: Generalista o specialista: quale strada intraprendere?

Perché le persone preferiscono vivere lo stile di vita Yolo?

Che cosa significa Yolo economy per questi nuovi lavoratori? Significa dire sì all’autonomia e no al posto di lavoro fisso.

Per molti giovani professionisti, soprattutto quelli che hanno competenze spendibili sul mercato o che sono riusciti ad assicurarsi un cuscinetto finanziario durante la pandemia, il desiderio rischioso di avere una carriera gratificante supera i timori di lasciare un lavoro stabile.

Come dicevamo poco fa, un numero significativo di dimissioni durante la Great Resignation è dovuto al fatto che molte persone stanno cercando di avviare un’attività in proprio.

Si tratta dunque di persone che:

👉🏻ambiscono a lavorare alle proprie condizioni;

👉🏻vogliono fissare i propri obiettivi, i propri orari e non dover rispondere a nessun altro;

👉🏻desiderano lavorare solo per sé stessi.

Gli esempi di Yolo economy includono la trasformazione di un progetto di passione o di un’attività secondaria in un’impresa.

A volte, questo significa allontanarsi dalle città affollate e lavorare a distanza in un piccolo paese per ammortizzare i costi, ma anche cercare di trarre vantaggio dalla propria vita e avere una carriera appagante.

Riassumendo, la Yolo economy è il risultato della scelta di lavoratori di ogni estrazione sociale che ne hanno abbastanza di sentirsi dei semplici ingranaggi di una macchina e che desiderano lavorare dignitosamente e con uno scopo.

ragazza lavora da casa con il pc

Come sfruttare il proprio talento nella Yolo economy

Se hai deciso di intraprendere questo percorso, ci sono quattro elementi da tenere sempre presenti.

#1 Tenere a mente i propri obiettivi personali

Come lavoratore autonomo, dovresti avere i tuoi obiettivi, ed è probabilmente questo il motivo principale per cui hai deciso di rivolgerti al lavoro in proprio. Ciò significa che quando lavori con i clienti, dovresti trovare il modo di allineare i vostri propositi in modo che entrambi possiate ottenere quello che desiderate dall’accordo.

Raggiungere un grado di intesa che soddisfi entrambe le parti è un passo fondamentale verso la costruzione di una relazione professionale proficua e duratura.

#2 Essere chiari durante la fase di negoziazione

Analogamente all’allineamento dei tuoi obiettivi, devi sempre negoziare i requisiti del lavoro in modo chiaro ed efficace, in modo da evitare malintesi.

Dovresti lavorare in condizioni che siano accettabili sia per te che per il cliente, e questo potrebbe significare:

  • avere uno spazio definito e un tempo preciso per svolgere il tuo lavoro;
  • ottenere delle istruzioni chiare su ciò che ci si aspetta da te.

Trovare una giusta via di mezzo ti permetterà di ottenere il miglior risultato dall’accordo.

#3 Sapere dove e quando si può scendere a compromessi

Collegandoci al punto numero due, è importante chiarire a sé stessi fino a quanto si è disposti a negoziare.

Inizia a chiederti quali compromessi potresti accettare.

Magari modificare leggermente il tuo orario di lavoro? Oppure ridurre il prezzo per venire incontro al cliente?

Al contempo, ricorda di tutelare sempre il tuo diritto di decisione: se ritieni che ci sia qualcosa di veramente importante per te, fanne una priorità e non cedere sulla questione.

#4 Considerare le proprie esigenze emotive

Una delle peculiarità di chi lavora per conto proprio è la possibilità di adattare il lavoro alle proprie esigenze emotive che possono comprendere:

  • la garanzia di lavorare in un ambiente che faccia sentire a proprio agio;
  • lo svolgimento di un lavoro che abbia uno scopo;
  • la libertà creativa di fare quello che si vuole.

Quindi, prendi sempre delle decisioni che ti assicurino la possibilità di soddisfare le tue esigenze.

Leggi anche: Prima esperienza lavorativa? Consigli ed errori da evitare per viverla serenamente

Conclusioni

In questo articolo abbiamo visto in cosa consiste la Yolo economy e come sta cambiando il modo di vivere il lavoro. Oggi molti dipendenti insoddisfatti o desiderosi di fare di più decidono di abbandonare la loro carriera e perseguire obiettivi più grandi.

Ad ogni modo, la Yolo economy è anche una filosofia di vita, che spinge le persone a cogliere l’attimo e vivere la propria esistenza al massimo.

Se dunque sei alla ricerca di nuove offerte di lavoro, visita il nostro sito e confronta i migliori annunci. E proprio perché abbiamo parlato di flessibilità, con CVing potrai incontrare i job recruiter anche a distanza, grazie all’opzione di colloquio on demand.

A presto!

Share:

Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp