Accedi

Lavorare nel digital marketing: 4 consigli per iniziare subito

Così come quello tradizionale, il marketing digitale si concentra sulla promozione e (si spera!) sulla vendita di un prodotto o servizio.

Con l’arrivo degli smartphone, però, la strategia di “Mettiamo un cartellone pubblicitario e via” non è più sufficiente. Il marketing si è evoluto perché in primis i consumatori si sono evoluti.

Ecco perché è diventato fondamentale concentrarsi sui modi migliori per raggiungere i potenziali clienti e capire dove trascorrono il loro tempo online. Questo è possibile grazie a tecniche innovative e altamente mirate.

Se sei qui a capire come costruire una solida carriera nel marketing digitale, in questo articolo vedremo i quattro consigli infallibili per poterci riuscire.

Come costruire una carriera nel digital marketing (dalla teoria alla pratica)

lavorare nel digital marketing

#1 Apprendi le basi del marketing digitale

Per quelli che si approcciano per la prima volta a questo settore, il primo passo è capire cos’è il marketing digitale e i componenti principali che lo costituiscono.

Il marketing digitale (o marketing online), è un’espressione ampia che viene utilizzata per descrivere il processo che include tutte le strategie online che le aziende usano per identificare, costruire e indirizzare un pubblico nella speranza di trasformarlo in potenziali clienti.

Non si tratta quindi di una sola disciplina, ma ricopre piuttosto diverse aree della promozione online attraverso una serie di processi o canali.

Vediamone alcuni esempi:

  • search engine marketing , che copre due aree: ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO organico) e pubblicità di ricerca a pagamento;
  • website marketing, che promuovere il sito web su internet;
  • content marketing, ossia come usare diversi tipi di contenuto nelle campagne di marketing digitale;
  • e-mail marketing, quindi la parte di marketing di prodotti o servizi tramite l’utilizzo di e-mail;
  • social media marketing su Facebook, Instagram e altri canali;
  • mobile marketing sui vari App Store (Google Play, Apple Store);
  • video marketing su YouTube, Vimeo, ecc.;
  • affiliate marketing, ergo fare vendite promuovendo i prodotti di altre persone e ottenere una commissione di affiliazione.

Se questa lista ti spaventa, non preoccuparti, non devi imparare tutto dal primo giorno.

Man mano che progredisci nel tuo percorso di carriera nel marketing digitale, avrai la possibilità di lavorare con diverse tecniche, tecnologie e strumenti, e alla fine, il quadro sarà completo.

Per questo la formazione è un must: potresti pensare di frequentare dei corsi di marketing digitale e ottenere delle certificazioni. Il che mi porta al consiglio numero due.

Leggi anche: Come fare personal branding con TikTok: i consigli di Fabiana Andreani

#2 Rimani informato sui nuovi aggiornamenti e continua a imparare

Le tattiche di marketing digitale cambiano continuamente, e questa è una realtà inconfutabile. Ne sono un esempio l’algoritmo di Facebook e, senza andare molto lontano, Google stesso.

Siccome il panorama del marketing digitale è estremamente dinamico, se decidi di seguire una carriera in questo settore, dovresti sapere in anticipo che l’apprendimento sarà parte delle tue attività quotidiane.

Oltre a frequentare corsi di aggiornamento (come ti ho suggerito precedentemente), potresti pensare di leggere notizie sui nuovi sviluppi del settore, sui case study, ecc. In poche parole, il segreto è rimanere al passo con i tempi e informato sui cambiamenti nei vari canali di marketing digitale.

#3 Impara a utilizzare (al meglio) i tools del marketing

Analytics

Alcune aziende usano Hubspot, altre Google Analytics, e ci sono molte altre piattaforme meno conosciute per monitorare il traffico del sito. Tuttavia, Google Analytics è un ottimo punto di partenza se sei nuovo nel marketing digitale.

Piattaforme di e-mail marketing

Mailchimp, Convertkit, Constant Contact… Molteplici strumenti offrono caratteristiche simili. Se stai lavorando nel marketing digitale, è probabile che userai uno di questi, quindi potresti iniziare a familiarizzare con queste piattaforme e impratichirti.

Gestione dei social media

Diverse aziende usano strumenti di pianificazione dei social media, come ad esempio:

La maggior parte offre prove gratuite, quindi puoi vedere come funzionano programmando alcune campagne fittizie.

Ricerca SEO

Molti siti consigliano di usare Google Ads, un ottimo strumento con cui iniziare. Detto questo, i giganti del SEO includono:

Anche queste piattaforme offrono prove gratuite grazie alle quali puoi esplorare e scoprire ciò che offrono.

Costruttori di URL

È probabile che se ottieni un lavoro nel marketing digitale, avrai bisogno di sapere come costruire URL tracciabili, in modo da poter monitorare le tue campagne. Raven è uno strumento gratuito adatto a questo scopo.

digital marketing

#4 Candidati per una posizione nel marketing

Una volta che hai capito da dove partire per approcciarti al mondo del marketing digitale, non ti resta che cercare l’impiego adatto a te.

La nostra piattaforma aiuta datori di lavoro e candidati a incontrarsi in un modo interattivo che sta riscuotendo sempre più successo: stiamo parlando della modalità delle video interviste. In questo modo potrai sostenere il tuo colloquio ovunque ti trovi.

Se però hai poca familiarità con questa procedura, noi abbiamo il modo per non farti arrivare impreparato. Nella tua area personale (dove puoi caricare il tuo curriculum e altre informazioni utili) troverai una sezione apposita in cui esercitarti; sarai chiamato/a a rispondere a determinate domande entro un tempo limitato, così da prendere sempre più confidenza e migliorare le tue prestazioni prima del vero colloquio!

Che aspetti, iscriviti a CVing e inizia la tua ricerca!

Leggi anche: Cos’è lo smart working (oltre la possibilità di lavorare da casa)

Conclusioni

Questo articolo aveva l’obiettivo di mettere in luce quattro aspetti fondamentali sui quali costruire una carriera nel digital marketing, che ricapitoliamo qui di seguito:

  1. formazione;
  2. aggiornamento, aggiornamento e ancora aggiornamento;
  3. affinamento delle competenze con i giusti tools;
  4. trovare una posizione adatta a te (ma in questo ti possiamo aiutare noi!).

Se dunque stai cercando lavoro, CVing è la piattaforma che fa per te, provare per credere!

 

Share:

Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp