Accedi

Professioni nel mondo della moda: le più richieste nel 2022

Se desideri trovare il tuo posto nel mondo della moda ma non hai ancora le idee molto chiare, ti trovi nel posto giusto.

Scegliere la carriera sulla quale puntare è fondamentale per iniziare a gettare delle basi solide e raggiungere i propri obiettivi.

Il che è più facile a dirsi che a farsi…

Ecco perché nel prossimo articolo abbiamo raccolto i dieci sbocchi professionali più richiesti nel 2022 nel mondo della moda, in modo che tu possa farti un’idea.

Hai già l’impressione che questo articolo faccia al caso tuo?

Iniziamo!

Le dieci professioni più richieste oggi (guida 2022)

#1 Merchandiser

I merchandiser hanno la responsabilità di garantire che i prodotti siano disponibili nei vari punti vendita al momento giusto, nelle quantità giuste e al prezzo appropriato.

Possono lavorare nei negozi al dettaglio o per un marchio di abbigliamento al livello aziendale e, generalmente, collaborano con i designer e gli sviluppatori di prodotti per assicurarsi che il ciclo di vita del design rimanga in linea.

I merchandiser lavorano a stretto contatto con gli stilisti per creare un prodotto redditizio che il cliente sia disposto ad acquistare.

#2 Stilista

Gli stilisti sono responsabili della creazione di outfit e offrono consigli sui vari modi di indossare un capo di abbigliamento; in genere lavorano per un marchio di abbigliamento o per singoli clienti.

Lo stylist di un marchio crea abiti per i servizi fotografici per mostrare ai clienti come indossare i loro abiti e accessori. I personal stylist, invece, lavorano a stretto contatto con i clienti per aiutarli a scegliere i modelli più adatti alla loro corporatura e al loro budget.

Questa figura professionale deve ascoltare i desideri del cliente e offrire le opzioni più adatte alle sue esigenze: può infatti suggerire nuovi stili o apportare modifiche al guardaroba attuale del cliente per migliorare i suoi outfit.

professioni nel mondo della moda

#3 Specialista in pubbliche relazioni

Si tratta di una figura professionale che lavora per i marchi di abbigliamento creando un’immagine positiva del marchio.

Collabora con gli specialisti del marketing per pianificare eventi che aumentino la consapevolezza e l’interesse dei consumatori nei confronti del marchio e del prodotto, ed è responsabile dello sviluppo di comunicati stampa e della gestione delle richieste dei media.

In un ambiente aziendale, può anche pianificare eventi per i dipendenti che coinvolgano membri di spicco del settore.

#4 Sviluppatore di prodotti

Gli sviluppatori di prodotti supervisionano il processo di produzione dei capi d’abbigliamento, dalla concezione del design al completamento della produzione.

Sono loro il contatto principale dell’azienda di abbigliamento con la fabbrica e sono responsabili della scelta delle modalità di produzione appropriate per ogni prodotto.

Lo sviluppatore di prodotto gestisce le trattative sui costi e sulle tempistiche. Inoltre, sviluppa o si procura i tessuti, i bottoni, le cerniere e le rifiniture che gli stilisti desiderano utilizzare nel prodotto. Infine, deve garantire che tutti i materiali e l’indumento finale soddisfino gli standard di qualità del marchio.

Leggi anche: Green economy: le opportunità di lavoro e le nuove professioni in questo campo

#5 Designer grafico

Un designer grafico combina il disegno a mano e la progettazione assistita dal computer per creare immagini individuali che vengono stampate sui capi di abbigliamento. Si tratta di un professionista con uno spiccato senso del colore e della coerenza del design, che sfrutta a suo vantaggio per sviluppare grafiche piacevoli alla vista.

Sviluppa principalmente progetti con programmi CAD, ma può iniziare con un disegno a mano e, successivamente, trasferirlo nel software.

#6 Progettista tessile

Il designer tessile illustra a mano o utilizza software CAD per creare disegni che possono essere stampati o cuciti in un tessuto.

Questa figura può decidere di lavorare come libero professionista o per un’azienda come un produttore di tessuti o un marchio di abbigliamento. Lavora a stretto contatto con stilisti e merchandiser per creare disegni tessili che si adattino agli stili di abbigliamento, alla stagione e al cliente, e conduce ricerche e previsioni sulle tendenze per i suoi prodotti, al fine di garantire che i suoi disegni siano in linea con le tendenze.

professioni nel mondo della moda

#7 Direttore creativo

Il direttore creativo è responsabile della determinazione del tema generale, della palette di colori e dello stile della collezione di una stagione di abbigliamento. Tra le varie occupazioni che sono richieste per il suo ruolo, conduce ricerche sulle tendenze ed esamina i dati di vendita di alto livello per determinare i colori e gli stili di tendenza che i clienti probabilmente acquisteranno.

All’inizio di ogni stagione, si incontra con gli stilisti senior per stabilire la palette di colori, il tema, le fonti di ispirazione e tutti gli elementi chiave del design che desidera vedere nella collezione. Nel corso dello sviluppo, il direttore creativo si assicura che i progetti siano in linea con i tempi.

#8 Progettista tecnico

Il designer tecnico è l’ingegnere dell’abbigliamento e il collegamento tra i team di progettazione e sviluppo del prodotto. Il team di progettazione fornisce al progettista tecnico la visione creativa di ogni capo e determina i punti e le finiture degli orli da utilizzare.

Questa figura è responsabile della comunicazione dei vari dettagli di cucitura alla fabbrica, insieme alle misure del capo. La sua responsabilità principale è montare i capi quando i campioni arrivano dalla fabbrica e rivedere le misure, il modello o i metodi di cucitura, se necessario, al fine di ottenere un capo di alta qualità e di buona vestibilità.

#9 Responsabile del controllo qualità

Il responsabile del controllo qualità ha il compito di garantire il mantenimento degli standard qualitativi dei capi d’abbigliamento durante l’intera produzione. Può essere assunto dal marchio di abbigliamento, dal produttore o da un controllore esterno.

👉🏻Il responsabile del controllo qualità del produttore stabilisce dei punti di controllo lungo la linea di produzione per esaminare la qualità; una volta completato l’indumento effettua un’ispezione finale della qualità.

👉🏻Un responsabile di un revisore esterno visita le fabbriche dopo che il lotto di produzione è stato completamente inscatolato e apre casualmente le scatole per esaminare la qualità e i metodi di confezionamento dei capi.

👉🏻Il responsabile di un marchio di abbigliamento supervisiona le scorte che arrivano in magazzino e controlla a caso i pezzi per assicurarsi che gli standard di qualità siano stati rispettati.

#10 Responsabile di produzione

Il responsabile della produzione è responsabile della supervisione di tutti gli elementi del processo di produzione degli indumenti, compresi i test dei tessuti, il taglio, la cucitura, l’aspetto finale degli indumenti e l’imballaggio.

In particolare, si assicura che i produttori rispettino tutti i requisiti legali ed etici, oltre a dover garantire il rispetto delle tempistiche negoziate dallo sviluppatore del prodotto durante la produzione e la spedizione.

Leggi anche: Perché dovresti usare i biglietti da visita e come sfruttarli nel modo migliore

Conclusioni

In questo articolo abbiamo visto le dieci professioni più richieste per lavorare nel campo della moda.

Se dunque sei alla ricerca di nuove opportunità lavorative per entrare a far parte di questo mondo, CVing propone la seconda edizione del Fashion Talent Days. Si tratta di un’opportunità che permetterà a tanti aspiranti lavoratori nel mondo del fashion di entrare in contatto con aziende di spicco.

Cosa aspetti? Clicca qui per scoprire come funziona!

Ti aspettiamo. 😊

Share:

Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp